Nozze e tulipani: storia del fiore dell’amore

Il fiore associato al matrimonio è spesso la rosa, ma in realtà dovrebbe essere il tulipano. Nozze e tulipani sono un binomio vincente. Questo fiore bellissimo e semplice simboleggia infatti l’amore profondo, il legame che dura una vita. Ecco perché…

xd4a3486

Segreti e storia del tulipano: ecco perché sceglierlo

La sua storia è molto affascinante: il nome deriva dalla parola turca “tullband” che vuol dire “turbante”, al quale si avvicina la forma della corolla. Il tulipano sarebbe nato dalle gocce di sangue di un ragazzo che si suicidò perché infelice in amore. Nel 1500 il fiore acquistò una grande fama, perché il sultano Solimano il Magnifico lo amava molto. In questo periodo fu portato anche a Vienna e poi in Olanda e Inghilterra.

Oltre alla sua storia e al suo significato, è importante sapere che anche il colore è un elemento da non sottovalutare. Scegliere una tonalità o un’altra comporta la trasmissione di un messaggio specifico. Il tulipano giallo richiama il calore del sorriso, quello screziato la ricchezza degli occhi di chi lo riceve. Il rosa simboleggia un gesto d’affetto, mentre il bianco può essere collegato a una richiesta di perdono.

Il tulipano rosso, inutile dirlo, è un vero e proprio messaggio d’amore, una dichiarazione aperta di un impegno profondo.

decorazione tavola tulipani rossi

Per questo si può tranquillamente affermare che è proprio il tulipano il fiore del matrimonio. Perfetto nel bouquet da sposa, nelle decorazioni della location o della chiesa è azzeccatissimo in qualsiasi colore, ancora meglio se in splendido rosso vermiglio.

tulipani centro tavola